di_gennaro_giovanni

Il comunicato mi giunge in serata attraverso una telefonata inaspettata e sorprendente e dire che viene dalla lista “CARINOLA RIPARTE”

sarebbe una “diminutio” perché viene , avrebbe detto Mario Riva, nientepopodimeno che dal “PD” che ha come riferimento il Presidente del Consiglio Regionale on.Gennaro Oliviero e a dirlo è Giovanni Di Gennaro che si dice anche “per conto dei candidati PD della lista CARINOLA RIPARTE” che oltre a ribadire la assoluta indispensabilità della presenza in consiglio sui banchi della opposizione del candidato sindaco dott. Ugo De Crescenzo sottoscrivono quanto da noi modestamente scritto e pubblicato sull’argomento.

“I candidati del gruppo Oliviero -precisa Di Gennaro sostengono con forza le non dimissioni di De Crescenzo che ci rappresenterà in consiglio comunale.”

Alla bufera quindi scatenata certamente dal numero delle preferenze ottenute ben 875 alle quali ne andrebbero aggiunte altre anche e giustamente pubblicizzate, con sottolineatura che mai nessuno ha riportato un simile risultato a Carinola,dall’avv. Rosa DI MAIO che fanno di lei la scontata candidata alla Regione per le prossime amministrative visto che l’attuale consigliere regionale non ha mai avuto un successo simile nel nostro comune, voto più voto meno, si aggiunge la sconfessione della vicinanza della lista CARINOLA RINASCE anche all’on.Oliviero vicinanza riferitami
in una intervista di Di Biasio padre di alcune settimane prima delle elezioni sarebbe stato anche punto di riferimento della lista vincente con candidata sindaca Di Biasio figlia!

Neanche avrà passata una buona giornata il Presidente De Luca e tutti quelli che fanno a lui riferimento visto l’arresto a Salerno di un consigliere regionale assessore comunale a lui vicino, indagato il Sindaco ed il conseguente attacco mediatico odierno del quotidiano La Repubblica e non solo.