90ABD070-6849-4425-8282-B1CFC48026B6

I carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta (CE), nel corso di un servizio di

controllo del territorio volto a prevenire e reprimere la commissione di reati predatori, hanno deferito in stato di libertà un cinquantaquattrenne e un quarantunenne del napoletano, ritenuti responsabili di possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.
I due, che si aggiravano con fare sospetto a bordo di un’autovettura nei pressi di quel centro abitato ed in prossimità delle autovetture ivi parcheggiate, sono stati fermati per un controllo ed identificati.

A seguito della perquisizione personale e veicolare sono stati trovati in possesso di una chiave universale utilizzata per lo sblocco dei sistemi antifurto meccanici, due cacciaviti, una torcia e due forcine sagomante e utilizzate per l’apertura delle portiere delle auto.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.