1D881F58-B7C1-45A8-86D4-BDCA9E065619

Non abbiamo mai compreso per quale ragione il maggiore quotidiano del mezzogiorno da tempo immmemorabile non ha più un corrispondente da
Carinola ma esclusivamente il corrispondente da Mondragone che, non sappiamo per quale ragione, è anche corrispondente da Carinola.
Leggendo il Mattino di oggi più che una corrispondenza con relative notizie e approfondimenti sul nostro comune sembra invece di trovarci su un altro pianeta per non dire che sembra essere su “scherzi a parte” la trasmissione televisiva di successo di Mediaset!

L’incredibile reportage firmato con un acronimo dimostra in modo evidente che chi l’ha scritto non conosce purtroppo i luoghi di cui parla e per la verità fa un po’ di confusione non essendo la “direttissima”, cioè la strada che porta alla masseria e subito dopo alla Stazione di Trenitalia, interrotta, e essere interessata alla voragine e al crollo, come titola il quotidiano a pag.31 dell’edizione di Caserta, ma essendo invece l’inizio della provinciale. che porta al Cimitero di San Lorenzo e proseguendo dopo il senso rotatorio che non esito a definire la “rotonda storta”, a Falciano del Massico!

La voragine si è aperta alla periferia di Casanova e bene ha fatto il nostro comune a mettere la transenna arancione e male ha fatto chi l’ha spostata!