Stefano Ruggieri
01/02/2021

A STEFANO . . . CHE NULLA RIPORTERÀ A QUANDO IL MARE ERA CALMO

By Ceraldi Vincenzo

Mi sarebbe piaciuto tanto inserire in questo pezzo dedicato ad un giovane di cui non farò il nome una colonna sonora e precisamente quella

del brano che Elton John ha dedicato a Lady Diana per l’ultimo giorno su questa terra, appunto Like a Candle in the wind. Era unico.

Ricordo ancora il viaggio a Milano in aereo con il mio professore di diritto per difenderlo dall’accusa di oltraggio per una sassaiola inscenata a Parco Lambro da ragazzi come lui che si opponevano ai vigili urbani che volevano separare dei cuccioli dalle cagne che li nutrivano allattandoli.

Ne uscimmo vittoriosi, tutti assolti con formula piena, per non aver commesso il fatto, e l’onorario del mio grande ed indimenticabile professore, assiduo frequentatore di Concerti all’Accademia di Santa Cecilia, sfortunato poi come precursore dei tempi che furono, tre long playing acquistati nel negozio di Casa Ricordi.

Indimenticabili i suoi capelli lunghi e neri, le sue magliette altrettanto nere con i simboli dei metallari, il suo primo viaggio all’estero!

Ne ricordo in particolare una con i Metallika e su un’altra gli Iron Maiden!

Il fratello che, come tutti noi, lo amava tantissimo, mi ha dato la ferale notizia!

Avrebbe compiuto cinquanta anni questo 2021!  Purtroppo ci ha lasciati! Peccato! Non mio almeno stavolta !

Nel whatsapp del fratello c’era il nome del nostro protagonista seguito dalle parole : “è libero!”

Credo lo sia sempre stato!

Purtroppo la sua candela si è spenta!

Please follow and like us: