POLITICA

GARA D'APPALTO: PARCHEGGIO A CASANOVA FATTO PIU' IN LA'

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

menditto ingScade alle ore 12,00 del 30 Novembre p.v. il termine per le offerte. Quando ho visto sull'Albo Pretorio del Comune di Carinola la pubblicazione della Gara d'Appalto per l'esecuzione dei lavori di realizzazione di un Parcheggio lungo via Nazionale a Casanova di Carinola per 190.000 euro non potevo non pensare alle decine di

vetture che "normalmente e quotidianamente" stazionano parcheggiate lungo la curva sulla via Nazionale appunto, prospiciente Piazza Maggiore De Rosa, nonostante il vicinissimo parcheggio della cosiddetta "Villa" abbia "normalmente e quotidianamente posti disponibili.Confesso altresì di aver pensato anche alla eliminazione delle barriere architettoniche del marciapiede antistante la casa comunale ed all'ascensore che renderebbe accessibile la casa comunale anche a diversamente abili ed anziani.

Ahimè! Dopo aver letto però con più attenzione il bando di gara ed aver ottenuto da qualche anima buona qualche lume apprendo che trattasi di ben altro.Sembra infatti che tutto abbia origine dal famoso progetto 2009-Sindaco Mannillo-assessore LLPP Antonio Russo, del parcheggio sul ruscello (anzi . . .sul burrone, come dicevo in un articolo del 2011 che, se vorrete potrete leggere cliccando sul titolo sotto ndr) che attraversa Casanova, progetto  è stato appunto finanziato dalla Regione Campania per l'importo di 190.000 euro, "finanziamento che poteva anche andare perduto" se ad agosto 2015 non fosse stato approvato dalla giunta De Risi il progetto esecutivo  realizzato dall'Ing. Antonio Menditto (R.U.P.Ing. Saturnino Di Benedetto) progetto che prevede la realizzazione di questo parcheggio non proprio dove era stato previsto "ab initio" ma un "poco più in là", intorno all'edificio scolastico, se ho capito bene , più o meno.

Si riduce così la possibilità che trattasi di un'ennesima opera incompiuta e non collaudata del nostro comune e, perchè no, l'apertura di una lite sull'esito della gara e o su eventuali varianti! Così "fatto più in là", come cantavano, all'epoca della legge 51, le famose Sorelle Bandiera, potrebbe evitare tutto questo e magari consentire anche qualcosa in più. . .

CATTEDRALI . . .SVOLTE

DIESEL