La Scritta sul pavimento
La Scritta sul pavimento
Avv.De Sano e Di Nardo
Avv.De Sano e Di Nardo
Oggi abbiamo notato all'ingresso degli Uffici del Giudice di Pace in Piazza Vescovado a Carinola una scritta che campeggiava beffarda immediatamente sotto le scale che introducono agli uffici, la scritta la potrete vedere nella foto che pubblichiamo ed ognuno potrà trarne le conseguenze che più riterrà opportune.Altre scritte presumiamo dello stesso autore hanno istoriato anche la parete dell'edificio adiacente ma su queste soprassediamo! Da parte nostra,  un velo pietoso che intendiamo stendere sull'alfabetizzazione dell'autore della scritta, considerato il colore di vernice usata si potrebbero trarre facili conclusioni, visti anche i risultati delle ultime competizioni. Andiamo cauti però perchè pare che ci siano dietro-front  o ripensamenti  insospettabili ed insperati sui peg che potrebbero contraddire quanti pensano di aver vinto rispetto a quelli che pensano il contrario.Per correttezza ricordiamo che anche in passato sono state istoriate le pareti esterne della casa comunale e una volta, ed in occasione della inaugurazione della biblioteca, perfino una parete interna di una stanza poi adibita a sala di lettura venne utilizzata per una scritta, in quella occasione, invettiva. Quindi quello dell'anonimato sembra essere da queste parti una vera e propria moda, che se non deturpasse beni che comunque sono di proprietà comune, poco male, se poi non sottintendesse un modo come un altro per fuggire dalle proprie responsabilità, meglio ancora!Ma le sorprese non finivano all'ingresso perchè all'interno degli uffici incontravamo due giovani anzi giovanissime colleghe di Vairano, avv. DE SANO e DI NARDO che erano particolarmente turbate e ci dicevano chè  qualche giorno fa erano insieme ed avevano parcheggiato la vettura nei pressi del Tribunale di Carinola lasciandola per soli tre minuti quando, con somma sorpresa e per la prima volta, trovavano sul parabrezza una bella, si fa per dire

contravvenzione per divieto di sosta."Ci eravamo fermate per tre minuti e quando siamo uscite non abbiamo neppure trovato il vigile che ci aveva contravvenzionato!" Beh, anche qui stendiamo un velo sul resto della conversazione ma non c'è dubbio che una è una vera e propria sorpresa anche questa!


Percorso

Accetta Cookies

INFIORATA 2019

  • festa_maggio_concertino_vincitori.jpeg
  • festa_maggio_luminarie1.jpeg
  • infioorata19c.jpg
  • infiorata19.jpg
  • infiorata19a.jpg
  • infiorata19b.jpg
  • infiorata19d.jpg
  • infiorata19e.jpg
  • infiorata19f.jpg
  • infiorata19g.jpg
  • infiorata19h.jpg
  • infiorata19i.jpg
  • infiorata19l.jpg
  • infiorata19ljpg.jpg
  • infiorata19m.jpg
  • infiorata19n.jpg
  • infiorata19o.jpg
  • infiorata19p.jpg
  • infiorata19q.jpg
  • infiorata19r.jpg

Abbiamo 198 visitatori e nessun utente online

GDPR e EU e-Privacy

vinale_gianni3.jpg