33°PREMIO MOSCATI PRONTO IL PROGRAMMA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Dott.ssa Lia ULLUCCI

Completo il parterre del trentatreesimo Premio Moscati organizzato come tutti quelli degli anni precedenti dalla infaticabile Dott.ssa Lia ULLUCCI che, bontà sua, ha voluto anche

in questa occasione anticipare a carinola.net il programma di questa splendida iniziativa che avrà luogo ancora una volta presso il Convento di San Francesco di Casanova di Carinola divenuto la cornice di questa che è divenuta un’opera d’arte gelosamente custodita da Padre Giovanni SICILIANO!

Anche quest’anno ospiti eccezionali S.E. Il vescovo di Sessa Aurunca Orazio Francesco Piazza che alle 16,30 del 1° novembre p.v. insieme al cappellano capo dell’ospedale del mare don Luigi Cappiello al quale sarà anche consegnata la targa della Confcommercio .

Premio ad Alessandro BELLANTONI, tassista, già insignito dalla Presidenza della Repubblica del titolo di Cavaliere della Repubblica per aver portato gratis una bimba di 3 tre anni da Vibo Valentia a Roma per un controllo oncologico al Bambino Gesù con una corsa solidale.

Premio e Medaglia Jus et Pax Sergio e Maria Sera per aver organizzato durante il periodo peggiore della Pandemia il trasporto delle salme al cimitero di Bergamo, con i camion militari andrà consegnato per l'Arma dei Carabinieri, la ritirerà il Colonnello Paolo Storoni Comandante Provinciale Carabinieri di Bergamo, città che durante il periodo della Pandemia del Covid 19 venne duramente colpita.

 Altro premio al poliziotto in forza alla Polstrada di Frosinone Antonio Pausini . Federica rischiò di annegare,in vacanza a Nuoro incontra il poliziotto eroe che la salvò nel punto dove aveva salvato cinque bagnanti mentre si trovava in vacanza anche stavolta Nuoro.

La Cerimonia sarà presentata da il giornalista de il Mattino di NAPOLI Nando SANTONASTASO.

La Medaglia del Senato della Repubblica andrà ad un famosissimo chirurgo, il Professore Paolo Ascierto Dirigente dell'Istituto dei Tumori Pascale di Napoli. 
 

Premio "Angelo della vita” intitolato alla Nadia  Toffa, la giornalista de Le Jene,  sarà la madre della sfortunata giornalista, prematuramente scomparsa, a consegnare il premio al Dottore Carmelo Gurnari .

"Premio Moscati Sezione Giovani NIKI De Crescenzo” ai dottori Veronica De Rosa
Oncologa endocrinologa CNR di Napoli e Dante Dino Di Domenico Carlo Santucci.

Premio Moscati XXXIII Edizione alla Dottoressa Elena Pagliarini Infermiera al 118 Nazionale ed al Dottore Mario Balzanelli PRESIDENTE NAZIONALE.

Purtroppo non è ancora confermata la presenza di Katia VILLIRILLO alla quale facciamo i più sinceri auguri per una completa ripresa da un problema di salute comunque già superato!

Tableau offerto dal Comune di Falciano del Massico al Dottore Giuseppe De Donno.

Presidenza
della Repubblica Italiana
Pre
XXXIII Edizione
Convento di S. Francesco (XIII secolo)
osca
societàcooperativaagricola
"Se la vita va inevitabilmente verso una fine, dobbiamo, durante la nostra, colorarla
con i colori dell’amore e della speranza."
Premio
Prof. Giuseppe Moscati
Casanova di Carinola
Domenica 1° novembre 2020, ore 16:00

Ore16.30
SS. Messa

Officiata da
S.E. Francesco Orazio Piazza
Don Luigi Castiello

Vescovo di Sessa Aurunca

Cappellano capo dell’Ospedale del Mare Padre Giovanni Siciliano

Consegna premi

al Cavaliere della Repubblica

Alessan
Targa Confcommercio di Caserta a Don Luigi Castiello
Medaglia Jus et Pax S. E M.SERA al Colonnello Paolo Storoni
e al poliziotto Marco Antonio Pasin


Medaglia del Senato della Repubblica al professore Paolo Ascierto
“Angelo della vita” a Nadia Toffa e al dottore Carmelo Gurnari
“Premio Moscati Sezione Giovani NIKI De Crescenzo” ai dottori Veronica De Rosa
Dante Dino Di Domenico Carlo Santucci
Premio Moscati XXXIII Edizione alla dottoressa Elena Pagliarini
e al dottore Mario Balzanelli Presidente Nazionale del 118
Tableau offerto dal Comune
di Falciano del Massico
al dottore Giuseppe De Donno
Segue buffet
Un sentito ringraziamento agli amici che hanno reso possibile questo evento

(...)Storie,ricordi,lacrime,maPanchesorrisiedentusiasrmo.Comequandoal “Moscati” è stata accolta una “regina”, Belinda Danoah Comfort, che prima di approdare in Italia e diventata infermiera è stata a capo di una regione del Ghana di 70mila anime con enormi problemi di sopravvivenza per donne e bambini. O come quando, pochi mesi dopo il tragico terremoto, furono ospiti del Premio l’allora sindaco de L’Aquila Massimo Cialente, e l’allora presidente della Provincia Stefania Pezzopane, impegnati a non far cadere l’attenzione del Paese sulle terribili conseguenze del sisma.

Ecco, il “Moscati” è stato tutto ciò, ma anche molto altro in questi splendidi 30 anni. Allora come oggi, è il trait d’union tra una piccola comunità e il mondo dell’informazione e della comunicazione, quasi costretto a prendere atto che
anche lontano dai grani riflettori della ribalta si può essere
come del resto riconosciuto dalla medaglia d’argento conferita dalla Presidenza della Repubblica e da quelle delle presidenze di Senato e Camera che imprezio- siscono la bacheca del Premio. Ѐ un semplice gesto d’amore che resta scolpito nel cuore di chi lo riceve e nel ricordo di quanti salgono al Convento nell’ultima domenica di ottobre per assistere alla cerimonia. Ѐ soprattutto un modello di umanità da ricordare e raccontare con le parole oltre che con le immagini, perché anche nell’era del digitale e dell’innovazione tecnologica a tutto spiano rammenta a ognuno di noi il valore del gesto disinteressato, del cuore oltre l’ostacolo, del sacrificio, dell’esempio. Far parte di questo racconto è stato per me un grande, incommensurabile regalo: il “mio” Moscati.
[Nando Santonastaso]
(...) Una storia quella del Moscati lunga 30 anni che non è poi così diversa da quella trascorsa dai pescatori nel mare, navigando in acque ore calme ore agitate ore poi ritrovare tra tutto il pescato un’ostrica con all’interno un tesoro, una perla bianca, perfetta come tutto l’amore racchiuso nel premio Moscati.

Un tesoro nato da un semplice granello di sabbia che nel tempo e con una complessa alchimia si trasforma, prende vita nutrendosi di piccole cose, solo verso una fine, in apparenza, come tutti i rapporti impostanti.dobbiamo, durante la nostra, colorarla all’altezza della sfida [Lia Ullucci]

Comune di Falciano Comune del Massico di Carinola