Convocato per  Giovedì 28 Luglio alle ore 18 in prima convocazione ed il 31 Luglio alle 19,00 in seconda il consiglio comunale di Mondragone con all'o.d.g. la surroga del consigliere dimissionario Emilio Di Lorenzo e convalida consigliere eletto Francesco Colamatteo  al primo punto; il

riconoscimento della legittimità debiti fuori bilancio ex art.194 t.u. Leggi Ordinamento Enti Locali D.Lgs. 267/2000 al secondo punto ed al terzo il riconoscimento della legittimità debiti fuori bilancio ex art.194 t.u. Leggi Ordinamento Enti Locali D.Lgs. 267/2000 2° proposta 1° riconoscimento Sentenze anno 2016 ed al quarto il riequilibrio ed assestamento generale anno 2016.

"Faranno una sorta di festa di compleanno senza il festeggiato"mi dice Francesco Colamatteo, appena eletto consigliere comunale in attesa di convalida, sentito telefonicamente stamattina- Credo proprio che si celebrerà giovedì e alle 18,00 perchè ,nonostante abbia fatto presente che mi è proprio impossibile essere presente in quel giorno e a quell'ora, e nonostante i molteplici  tentativi che mi risulta abbia messo in moto il presidente del consiglio comunale Pasquale Marquez e lo stesso Sindaco Giovanni Schiappa per trovare una sintesi e contemperare le opposte esigenze, magari anche anticipando di qualche ora  il consiglio ma non c'è stato niente da fare,i consiglieri di maggioranza hanno deciso così:non si sposta , neppure l'orario d'inizio del consiglio." Per quale ragione a tuo avviso?Gli chiedo. E lui:"Probabilmente perchè la maggioranza è talmente risicata che basta l'assenza di un solo consigliere a farla andare sotto. Loro sono otto consiglieri più il sindaco e la minoranza è composta da otto consiglieri!"

odg consiglio28Del resto l'argomento all'o.d.g. è di quelli che fanno gola alla minoranza: riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio! "Io sono stato eletto nella lista 'Io amo Mondragone' e decidemmo che a cominciare dal candidato sindaco della nostra lista, Mario Fusco, ogni consigliere sarebbe durato in carica solo un anno alla fine del quale ci si sarebbe dimessi per poi passare il testimone al successivo. E' così che dopo Mario Fusco sono stati consiglieri, e si sono succeduti nell'ordine, Carmine Del Prete, Antonio Federico, Emilio Di Lorenzo ed ora io che, naturalmente porto avanti la stessa linea politica dei miei predecessori, quindi sarò quindi all'opposizione." 

Auguri al neo eletto consigliere da carinola.net!