FINALMENTE UNA DONNA PRIMO MINISTRO

3E709BF8-1773-4201-A568-B8C02FB57E36

Finalmente una donna prima ministro in Italia e ce “vuleva a ‘zingara’” per un

traguardo che avremmo dovuto raggiungere molto tempo fa, posso dirlo con tranquillità poiché tanti decenni orsono scelsi una donna, contrari praticamente tutti nel partito del garofano, la prof.Carla Bova per ricoprire la carica di vice presidente della Unità Sanitaria Locale n.13 di Sessa Aurunca allora presieduta dal dott. Corrente di Mondragone!

Grillo, che ha ormai perduto i buoi scappati dalla stalla (visto che ormai il M5S è sotto ogni punto di vista il partito di Conte che dovrebbe ringraziare i fiumi di inchiostro avvelenato di certi quotidiani che hanno sortito effetti contrari fino al punto che dovrebbero solo leccarsi le ferite visto che hanno sortito effetto contrario a quello dovuto, ha stamane “postato al solito posto” il video di un nespolo che con poca linfa continua a vivere e credo che mai simbolo fu più azzeccato perché nessun altro frutto ha così tanto inutile e grande osso e così poca polpa come il frutto di questo albero, la nespola, difficile pure a sbucciare e a digerire! Quindi. , .

Sparigliati in tanti nei diversi canali televisivi con i soliti noti e mentre scrivo va in onda su Sky TG24 va in onda la conferenza stampa di Matteo Salvini che ha avuto il coraggio dopo essersi alleato un po’ con tutti nell’ultimo periodo oggi si dice con un governo esclusivo alleato di Giorgia e spera nei dati regionali che conosceremo nel pomeriggio.

Benvenuta alla Presidente del Consiglio e peccato che non si sia votato prima forse avremmo avuto anche un’altra novità in assoluto!

Giorno triste dice Letta nella sua conferenza stampa dopo la disfatta, triste per lui che finalmente va dove sarebbe dovuto andare da un pezzo evitandolo alleandosi con altri partiti o grazie ad altri che non riuscivano a coalizzarsi riuscendo così a governare nonostante non avesse la maggioranza ora però può far ritorno “serenamente” in Francia ad insegnare!

Annuncia che al congresso già fissato non si presenterà candidato. Ma no?

Si attendono le determinazioni del Presidente De Luca non vedo l’ora di sentirlo!

Sparita anche il partito di PIÙ EUROPA con EMMA BONINO per il “fuoco amico” dei suoi alleati dice Letta!

E pensare ai tanti partitini che sostenevano il PD. . .