1AC50AE2-AD15-43D2-8E60-833147695E78

Festeggiare il primo scudetto del Napoli Calcio grazie a Corrado Ferlaino oggi

ultranovantenne che volle a tutti i costi l’arrivo del più grande campione di calcio di tutti i tempi del più bello ed affascinante gioco del mondo e io grazie all’allora Sindaco di Napoli on. Carlo D’Amato il primo ed unico sindaco dello scudetto azzurro che mi fece dono di un abbonamento in tribuna d’onore.
6F610BC0-8616-4072-842C-CD0AD402D5E8
Giorno indimenticabile quello della partita della conquista dello scudetto una emozione senza precedenti che mi prende il fiato ancora oggi!

“ Anche io c’ero purtroppo è rimasto un ricordo!” Commenta il Dirigente della ASLNA1 Dr. Alfonso De Rosa il su esteso articolo.

Sì una sorta di Gioconda del Calcio convenzionata a più mani da artisti del dipinto più famoso del mondo da tre pennelli: Diego Armando Maradona, Corrado Ferlaino e Ottavio Bianchi!

Che tempi per chi come me li ha vissuti come relativamente a la Nazionale assistere alla finale di Madrid del 1982 !

Francesca De Giovanni la madre di Paolo Ronza ha, dopo aver letto il su esteso articolo, intanto ricordato:” Eh bravo!!presente a eventi così importanti!!noi vedemmo la partita a baia Domizia con successiva…ammuina. io aspettavo mio figlio Paolo che è nato a gennaio 1983….con già la Spagna nel cuore 😄

Scritto da:

Vincenzo Ceraldi

Avvocato cassazionista blogger da oltre un ventennio innamorato della sua terra e della sua famiglia che lo corrisponde! Amministratore comunale dal 2003 al 2008.